Da maggio a settembre è il periodo dove sono concentrati al massimo feste importanti tra cui i temutissimi matrimoni!

Non fraintendetemi, i matrimoni sono sempre belli ma chi non va in paranoia per trovare l’abito giusto da indossare, con i sandali migliori da abbinare che non facciano però troppo male dovendo tenerli tutto il giorno, l’abbronzatura ideale per poter scoprire le gambe senza sentirsi troppo una mozzarella e prenotare il parrucchiere per darsi una sistemata al colore e al taglio… più stress che altro pure per noi invitate!

Superato il primo grosso quesito/problema “cosa mi metto?” ci si presenta il secondo, non meno importante, “come mi pettino?”

hair

Non sempre si ha tempo, o soldi, per fare un salto dal parrucchiere prima della cerimonia per una messa in piega e quindi che fare??

Bello essere nate nel periodo d’oro del web dove davvero si può trovare di tutto e di più, specialmente facili tutorial da seguire step by step per avere un hairstyle professionale a costo zero.

Una delle tendenze di stagione sono sicuramente i capelli lunghi, lasciati sciolti e liberi che ricadono sulle spalle come una moderna hippie, in versione chic, ça va sans dire!

hippie

Il metodo più classico è andare a dormire con due belle trecce con i capelli ancora un po’ umidi in modo che prendano meglio la piega.

8322eae6-decb-475e-952d-1c7460752047

 

In caso non si ha tempo per una dormita, con i capelli asciutti si creano due/tre trecce da passare tra la vostra piastra di fiducia… et voilà, un bellissimo risultato leggermente ondulato!

 

 

Riccio o liscio?
Per l’eterne indecise è impossibile non avere una piastra stretta! Ogni giorno potrete ottenere un look diverso, passando con disinvoltura dal liscissimo al mosso.

boccoli

Per evitare di rovinare troppo i capelli, soprattutto se si è una piastra-addict, è meglio spendere qualcosina in più e avere un prodotto valido e professionale come le ghd, piccole e maneggevoli, ideali da portare in vacanza.

ghd-iv-lavender-styler-limited-edition

Ottime per avere capelli lisci, ricci o ondulati su ogni tipo di capello.

Con un po’ di pratica avrete dei boccoli stupendi e basterà soltanto questa per avere tutti i look che desiderate!

 

 

 

Con un raccolto morbido si va sempre sul sicuro: scopre il collo così eviterete che il caldo vi faccia sudare troppo e appiccicare i capelli, inoltre dà risalto ai gioielli che indosserete con un’attenzione particolare sugli orecchini.

updo

O perché no, arricchire direttamente l’acconciatura con cerchietti gioiello o fermagli bon ton?!

chignon

Per un updo più sofisticato vi consiglio l’utilissimo “ciambellone”.

bun

 

formal-hair-bun

 

 

 

 

Vi darà una grossa mano alla realizzazione di uno chignon in perfetto stile étoile!

 

 

 

 

eco-lacca-invisibile

 

 

Ricordatevi sempre di fissare la piega con una lacca adeguata, caratterizzata da una nebulizzazione molto fine, quasi impalpabile come quella eco di Davines.

Dona struttura alla capigliatura, resiste all’umidità, non appiccica e ha un leggero effetto lucido.

 

 

 

In alternativa seguire la tendenza di stagione: la treccia!

treccia

In tutte le sue inclinazione è sempre un passepartout di classe.

O per un qualcosa di davvero originale, la rivisitazione della coda da fissare con un nodo per stupire le altre ospiti!

pony