Le tendenze più forti per quanto riguarda i capelli per la prossima primavera sono definite, di carattere e non così numerose. Abbiamo visto molti look simili su differenti passerelle perciò individuare la tendenza più vicina a noi e alle nostre esigenze non sarà troppo difficile.

a10

CENTRAL PART

a14

Quel che è certo che si tornerà a utilizzare la riga centrale, con capelli molto spesso extra lisci ma anche con onde appena accennate.

a7

Chiaramente i capelli con pettinature così semplici devono essere belli, sempre molto curati e soprattutto sani!

Variazione del tema riga in mezzo? Facile! Giocare con TEXTURE DIFFERENTI.

a20

 

Ed ecco che normalissimi capelli lunghi e lisci diventano subito meno banali se gli regaliamo texture diverse, come in questo caso: effetto bagnato dalle radici a metà lunghezza e poi soffici e morbidi come appena phonati.

 

 

 

E’ una tendenza che abbiamo visto su parecchie passerelle: indispensabile una buona dose di autocritica, non è un look che dona a tutte e soprattutto riservatelo a serate particolari, abbinandolo ad un trucco curato e a un outfit o estremamente femminile da smorzare o con un bellissimo smoking.

a22

Per avere capelli sempre morbidi e impeccabili provate la Maschera Intensiva John Frieda, formula di riparazione intensa, con olio di Inca Inchi, che penetra in profondità senza appesantire e ripara l’aspetto e la consistenza dei capelli sfibrati riducendo il rischio di rottura. I capelli danneggiati risulteranno setosi e corposi.

aa2

TRECCE TRECCE E ANCORA TRECCE.

a11

Sarà una vera invasione di stagione! Perciò preparatevi ad imparare a fare trecce bellissime perchè presto anche le amiche vi chiederanno di aiutarle!

a8

 

Non che sia un gioco da ragazzi sia chiaro… ma con un po’ di allenamento diventeremo perfette intrecciatrici!

 

 

aa1

 

 

 

 

Per darvi una mano provate la Pasta Duttile Media di Davines, che conferisce ai capelli una texture media, ne mantiene la naturale lucentezza, permette di creare styling controllati, dona un look naturale. In più la formula è senza parabeni e senza coloranti aggiunti.

 

 

 

 

 

Per chi ai capelli lunghi non ci pensa neppure, le passerelle suggeriscono tagli corti, scalati ad arte e con frangia:

PIXIE NEW ’60

a19

Tagli sforbiciati ad arte che sono stati proposti dalle passerelle più raffinate come Fendi e Chanel.

a16

 

 

 

 

In versione un po’ più soft può donare davvero a tante donne anche di differenti età.

 

 

 

a15

 

Fendi ha proposto invece una versione abbastanza hard di questo taglio, con capelli corvini, frangia piena e zazzera posteriore, solo per le più giovani direi…

 

 

FIORI TRA I CAPELLI

a5

Abbiamo visto ovunque novelle Veneri spuntare dalle passerelle internazionali cosparse di fiori nei capelli, ma non solo fiori: applicazioni, accessori di ogni forma e materiale… io sono di parte, amo gli head pieces!  Bellissimi!

a18

 

 

 

In versione anni 70 in pieno revival figlia dei fiori come da Anna Sui.

 

 

 

 

 

a21

 

 

Ma anche e soprattutto sulla favolose acconciature dei nostri Dolce&Gabbana, che hanno adornato, arricchito e reso un’opera d’arte il raccolto con treccia delle loro passerella primaverile.

 

 

Io cederò alla tentazione senza dubbio… voi che ne pensate?